Pizza al taglio di Stellina alla Garbatella: un pezzo di storia

pizza al taglio alla garbatella roma

Pizza al taglio di Stellina alla Garbatella: un pezzo di storia

La pizza, è la madrina indiscussa della cucina italiana.

Una parola ormai divenuta internazionale che viene riconosciuta tutto il mondo e pronunciata all’italiana. In Italia però dire pizza non è sufficiente: tonda, al taglio, alla pala, alta, bassa, croccante, napoletana, genovese, siciliana, romana..

Senza contare poi le infinite varietà di condimento. Insomma la pizza in Italia si porta dietro un vero e proprio bagaglio culinario e culturale.

LA STORIA DELLA PIZZA

La storia della pizza è molto incerta, benché si tratti ormai di un prodotto diffuso in quasi tutto il mondo. La pizza tonda margherita è sicuramente un piatto originario della cucina napoletana, mentre la pizza al taglio così come la conosciamo oggi nasce proprio a Roma.

Non c’è una data certa ma tutto nacque quando qualche fornaio ebbe l’idea di cuocere l’impasto per il pane, steso su teglie rettangolari di rame e guarnito con pomodoro e formaggio e preparare una pizza da asporto

La cosa certa è che oggi la pizza al taglio è quella più apprezzata dai turisti.

Si tratta di un vero e proprio street food italiano; una fetta di pizza infatti va bene a tutte le ore, per un pranzo veloce o per lo spuntino sfizioso di metà giornata, e può essere gustata passeggiando per negozi o in un parco.

 

LA PIZZA AL TAGLIO ALLA GARBATELLA E’ DA STELLINA !

Non a caso quella dell’Hostaria Stellina a Garbatella, rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per quanto riguarda questa delizia ed è stata già in passato riconosciuta e premiata per la sua qualità.
La pizza a taglio di Stellina è sottile al punto giusto, molto saporita e soprattutto croccante: il vero segreto risiede nell’impasto che rispetta in tutto e per tutto le vecchie tradizioni popolari romane.

Molte le varietà di condimento per una pizza sempre pronta per essere assaporata, croccante e calda a tutte le ore!